Accesso rapido:

Tunnel del treno fantasma / AfterVille Steampunk

L’immagine raffigura in primo piano una ragazza con un monocolo ottocentesco e sullo sfondo alcuni strumenti meccanici tipici dell’immaginario della cultura Steampunk. La cultura Steampunk, nata negli anni Ottanta del XX secolo, immagina una fantascienza pre-elettrica, solitamente collocata nell’età vittoriana, nella quale i macchinari sono ancora mossi dalla forza motrice del vapore (steam in inglese). Ecco quindi che gli strumenti tipici dell’immaginario Steampunk sono il treno e la locomotiva (simboli della rivoluzione industriale), congegni analogici e a orologeria, ingranaggi e eccanicismi; ma anche oggetti moderni d’uso quotidiano, quali computer e telefonini, reinterpretati in chiave ottocentesca.

Gabriella Di Muro, AfterVille Steampunk, 2009, fotografia elaborata digitalmente, modella Maya.
Autore: Gabriella Di Muro
10179 visualizzazioni
Voto medio: Voto medio: 5/5 (tot voti: 1)
Share |