Accesso rapido:

Che cosa si può fare


Avvicinarsi alle mostre e pianificare la visita

I contenuti di ciascuna delle quattro mostre di "Esperienza Italia" sono visitabili attraverso una simulazione 3D  degli ambienti espositivi e una visita testuale di tipo accessibile. In questo modo si possono ossservare da vicino gli ambienti espositivi, osservare le riproduzioni digitali delle opere, accedere a materiali multimediali di approfondimento, inserire tag, lasciare commenti, socializzare con gli altri utenti registrati e consultare i materiali che essi hanno inserito.


Accedere a un repository di materiali digitali sui 150 anni dell'Unità d'Italia
Nella sezione "Visita" si possono vedere le opere delle mostre e tutti i materiali correlati: quelli prodotti dai curatori e quelli realizzati dagli utenti. Si tratta di un vero e proprio repository di risorse digitali: riproduzioni delle opere esposte, mappe, cartine geografiche, approfondimenti e documenti integrativi che, insieme ai contributi degli utenti, costituiscono delle risorse digitali utilizzabili nelle classi o negli ambienti lavorativi come spunti di riflessione e di approfondimento.

Le migliori pratiche prodotte dalle scuole saranno disponibili anche all'interno di GOLD, l'ambiente di ANSAS (ex-Indire) che documenta le buone pratiche della scuola italiana.



Utilizzare un ambiente guidato per la creazione di contenuti (D-Writing)
Una volta registrati, si può accedere ad un ambiente di scrittura che guida passo per passo nella ideazione e realizzazione di racconti digitali (testi, immagini, video, audio, slideshow). Dall'individuazione dell'idea-chiave alla raccolta dei materiali, dalla loro corretta disposizione al trattamento di ogni parte fino alla pubblicazione vera e propria, il D-Writing è un ambiente progettato per consentire all'utente di prendere coscienza del processo creativo.


Integrare i contenuti dei percorsi espositivi con propri elaborati digitali
A partire dai contenuti delle mostre in cui è organizzata la sezione "Visita", insegnanti, studenti, enti, associazioni, singoli visitatori possono possono proporre, attraverso l'ambiente di scrittura D-Writing, propri racconti digitali da affiancare a quelli scelti per illustrare i percorsi espositivi.


Formarsi all'uso della LIM e dei linguaggi digitali
Gli insegnanti accreditati dal MIUR e iscritti ai corsi di formazione "Scuola digitale-Lavagne" di ANSAS (ex-Indire), una volta registrati in "150DIGIT", possono accedere direttamente alla loro pagina personale del corso di formazione online sull'uso delle Lavagne Interattive Multimediali (LIM).


Taggare, esprimere preferenze, creare elenchi personali
I contenuti delle mostre e quelli pubblicati dagli utenti possono essere votati e organizzati in una propria classifica personale attraverso le funzionalità tipiche del social web; in questo modo si rafforzano  gli aspetti di discussione e la consapevolezza sulle tematiche storiche e sociali dell'Unità nazionale.