Accesso rapido:

Notizie

La Forza dell'unità. La nuova sezione di Fare gli italiani - 12.04.2012

La nuova sezione di Fare gli italiani, collocata nella prima parte del percorso espositivo, propone un approfondimento sull’Italia preunitaria e un raffronto tra l’Italia del 1861 e quella di oggi, offrendo l’opportunità di riflettere sul significato rivestito dall’unificazione italiana anche in termini di crescita economica, sociale e culturale.

La nuova sezione di Fare gli italiani, collocata nella prima parte del percorso espositivo, propone un approfondimento sull’Italia preunitaria e un raffronto tra l’Italia del 1861 e quella di oggi, offrendo l’opportunità di riflettere sul significato rivestito dall’unificazione italiana anche in termini di crescita economica, sociale e culturale.

Al centro della sala, la situazione pre-unitaria verrà rappresentata visivamente attraverso la sagoma di un’Italia divisa in diverse entità statuali: dal Regno di Sardegna allo Stato pontificio, dal Lombardo-Veneto al Regno delle Due Sicilie. Nei contorni dei singoli Stati verranno proiettate le immagini che più li rappresentano, corredate da numerosi dati.

Sulle quattro pareti della sala vedremo scorrere una serie di informazioni statistiche e quantitative, attraverso le quali l’Italia agli albori della sua storia unitaria verrà messa a confronto con quella di oggi. Utilizzata come una sorta di grande lavagna, ognuna delle pareti fornirà informazioni su un tema differente: economia, partecipazione politica, vita quotidiana e cultura. Tra gli argomenti toccati, i flussi demografici, la vita media, la mortalità, l’analfabetismo, il debito pubblico, i consumi, la diffusione dei giornali, ecc.

I quattro temi fondamentali, inoltre, saranno l’oggetto dei filmati proiettati sui megaschermi collocati intorno alla sala.