Accesso rapido:

Le Nuove Officine / Officine Schwartz

Nel 1983 Osvaldo Airoldi fonda le Officine Schwartz. Il gruppo conduce sin dagli esordi una ricerca sul suono e sull'estetica della "civiltà industriale". Nelle loro performance utilizzano oltre a strumenti tradizionali, una strumentazione auto-costruita recuperando residui del mondo del lavoro: bidoni di petrolio, tubi, molle, catene, telai di biciclette. Il concerto della Officine Schwarz alle OGR nell'ambito della mostra "Il futuro nelle mani. Artieri domani" si terrà il 29 aprile 2011.
Osvaldo Arioldi/Offiicne Schwartz, Ritratto dell'artiere mentre suona un salterio tirimando autocostruito, sd.
Autore: Osvaldo Arioldi/Officine Schwartz
9777 visualizzazioni
Voto medio: Nessun voto (tot voti: 0)
Share |

150 DIGIT ti consiglia anche