Accesso rapido:

Pittori e patrioti (2011) / Sepoltura Garibaldina

Pittore e patriota, Filippo Liardo nel 1860 indossa la camicia rossa e partecipa alla conquista di Palermo. Torna poi a Napoli, ma risponde ad ogni successiva chiamata di Garibaldi: è promosso ufficiale sul Volturno dopo la battaglia di Santa Maria di Capua, è in Aspromonte nel 1862. Sciolto l'esercito garibaldino, dal 1862 al 1864 è a Firenze per affinare la propria preparazione artistica, ed esegue questa grande tela (il tricolore sullo sfondo; la giovane destinata al convento e la giovane borghese; il cappello del garibaldino sulla bara; la corona della riconoscenza).

Filippo Liardo Leonforte, Sepoltura Garibaldina,1862 – 1864, Palermo, GAM - Galleria d’Arte Moderna

Autore: Filippo Liardo
11471 visualizzazioni
Voto medio: Voto medio: 2.7/5 (tot voti: 3)
Share |